Riqualificazione del molo Polisettoriale del Porto di Taranto

DESCRIZIONE DELL'INTERVENTO

L’intervento consiste in opere strutturali lungo la banchina di ormeggio del Molo Polisettoriale, finalizzate a perseguire una molteplicità di scopi:

  1. consentire, salvaguardando la stabilità delle strutture a cassoni esistenti, l’approfondimento dei fondali: dagli attuali -14,50 – 15,50 metri, ai richiesti -16,50m;
  2. realizzare le vie di corsa in grado di servire le gru di banchina di ultima generazione aventi caratteristiche tali da intervenire sino alla 24a fila della stiva delle portacontainer di nuova generazione; movimentare in contemporanea 4 container da 20 piedi per volta, con un raddoppio dei cimenti statici e dinamici indotti dalle ruote delle carrelliere rispetto alle esistenti portainers da circa 50 ton/(metro lineare di binario) a circa 100 ton/(metro lineare di binario);
  3. aggiornare le reti di utenza, quali l’impianto di drenaggio e l’alimentazione elettrica in Media Tensione. L’intervento consiste nella realizzazione di un impalcato su pali, affiancato all’esistente linea di cassoni.

DENOMINAZIONE INTERVENTO

Riqualificazione del molo Polisettoriale del Porto di Taranto – Ammodernamento della banchina di ormeggio

AMMINISTRAZIONE RESPONSABILE DELLE RISORSE FINANZIARIE

Autorità Portuale di Taranto, Commissario Straordinario del Porto di Taranto e Commissario Straordinario per gli interventi urgenti di bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione di Taranto

SOGGETTO ATTUATORE

Autorità Portuale di Taranto, Commissario Straordinario del Porto di Taranto e Commissario Straordinario per gli interventi urgenti di bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione di Taranto

STAZIONE APPALTANTE

Autorità Portuale del Porto di Taranto

CODICE UNICO DI PROGETTO (C.U.P.)

D54J12000000003

NOMINATIVO RUP E RIFERIMENTI ATTO DI NOMINA

Ing. Gaetano Internò. Determina di Servizio 11/12 del 27.08.2012

GALLERIA FOTOGRAFICA

Costo dell'intervento e copertura finanziaria

COPERTURA
FINANZIARIA:

€ 75.000.000,00

COSTO
REALIZZATO A SETTEMBRE 2018:

€ 62.238.759,88

FONTE
DI FINANZIAMENTO:

€ 35.000.000,00 (Regione Puglia FSC) 

€ 40.000.000,00 (Fondi propri Autorità Portuale)

AVANZAMENTO DELLE FASI DI SVILUPPO DEL PROGETTO
E DELLA SPESA SOSTENUTA PER PERIODO DI MONITORAGGIO

DICEMBRE 2015
FASE: In esecuzione - SPESA SOSTENUTA: € 8.974.899,65 - PERCENTUALE SPESA SOSTENUTA: 11.97%
MARZO 2017
FASE: In esecuzione - SPESA SOSTENUTA: € 50.211.128,86 - PERCENTUALE SPESA SOSTENUTA: 66.95%
GIUGNO 2017
FASE: In esecuzione - SPESA SOSTENUTA: € 54.998.015,53 - PERCENTUALE SPESA SOSTENUTA: 73.33%
SETTEMBRE 2017
FASE: In esecuzione - SPESA SOSTENUTA: € 58.642.264,49 - PERCENTUALE SPESA SOSTENUTA: 78.19%
DICEMBRE 2017
FASE: In esecuzione - SPESA SOSTENUTA: € 61.948.219,03 - PERCENTUALE SPESA SOSTENUTA: 82.60%
MARZO 2018
FASE: In esecuzione - SPESA SOSTENUTA: € 62.134.208,09 - PERCENTUALE SPESA SOSTENUTA: 82.84%
GIUGNO 2018
FASE: In esecuzione - SPESA SOSTENUTA: € 62.221.119,17 - PERCENTUALE SPESA SOSTENUTA: 82.96%
SETTEMBRE 2018
FASE: In esecuzione - SPESA SOSTENUTA: € 62.238.759,88 - PERCENTUALE SPESA SOSTENUTA: 82.98%

MAPPA

Sulla mappa è possibile visualizzare la geolocalizzazione del progetto